REALIZZAZIONE DI UN EDIFICIO A DESTINAZIONE COMMERCIALE E DIREZIONALE NELL’AREA DI TRASFORMAZIONE “MONTEVARCHI NORD 3” (AT_P18)

LOCATION ITALY – MONTEVARCHI
DESIGNER STUDIO ML2

PROJECT YEAR 2008
RENDER LORENZO GRAZZINI
INFO CLIENT M.E. S.P.A.
DATES DESIGN SERVICE JANUARY 2008
DIMENSIONS
AREA SURFACE 6134 MQ
BUILT SURFACE 1950 MQ
TOTAL PROJECT SURFACE 1950 MQ
BUILDING HEIGHT 8 M
BUILDING CUBATURE 7500 MC
FLOOR NR 2
PARK NR 62
BUILDING COST 1.500.000 €

Il progetto proposto si configura come una testata di completamento di un’area urbana destinata ad attività produttive, simile a quelle che in molte città toscane sono poste lungo le direttrici viarie principali a costituire il margine che separa la parte a destinazione residenziale dalla campagna coltivata.
Queste zone sono generalmente costituite da gruppi di edifici industriali a pianta rettangolare disposti lungo un asse stradale principale da cui si diramano le viabilità secondarie di servizio ai lotti. In questo tipo di interventi, caratterizzato generalmente da tipologie architettoniche poco articolate, l’organizzazione spaziale del costruito si basa sul rapporto fra i pieni ed i vuoti del tessuto edilizio.
La soluzione progettuale proposta mira a migliorare l’assetto viario generale dell’area, prevedendo la nuova strada come prolungamento di quella che separa l’area di trasformazione AT_P1 dal PIP “Montevarchi Nord”.
La realizzazione dell’intersezione a raso fra la strada che delimita il PIP “Montevarchi Nord” e la nuova strada in progetto, contribuirà a migliorare le condizioni di sicurezza per gli accessi ai lotti già edificati ed a quelli in fase di realizzazione.
La soluzione proposta prevede un unico accesso al lotto, posto sulla nuova viabilità di progetto, con
circolazione a senso unico intorno all’edificio di nuova realizzazione, in maniera da garantire condizioni ottimali di sicurezza.
Per quanto riguarda gli aspetti più strettamente compositivi il progetto si configura come un completamento dell’intervento iniziato con la realizzazione dei due fabbricati esistenti lungo la strada di lottizzo ed a questi si ispira per quanto riguarda la composizione delle facciate ed i dettagli di finitura, in maniera tale da conferire un assetto di tipo omogeneo all’intero fronte stradale.
Per consentire l’utilizzo ottimale dei parcheggi all’interno del lotto e per garantire condizioni migliori di visibilità stradale e, quindi, di sicurezza, il progetto prevede di non realizzare alcun tipo di recinzione lungo i fronti stradali.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: