PROGETTO DI UN CAMPING ECOSOSTENIBILE A TALZANO | AREZZO

Progettisti: STUDIO ML2, Arch. Marco Sani, Geom. Marco Vagnuzzi, Geom. Luca Agnolucci, Geom. Luca Masetti.

Il progetto proposto si configura come riorganizzazione, a livello architettonico ambientale, di due aree distinte, quella limitrofa al ristorante occupata dai due laghetti artificiali e quella della sottostante oliveta, da realizzarsi attraverso una riqualificazione funzionale che regola i mutamenti delle destinazioni d’uso degli spazi, ivi comprese le aree di pertinenza dell’edificio esistente e le parti inedificate, nonché la suddivisione dell’area interessata dal progetto secondo le unità minime d’intervento.

Le linee guida dell’impostazione progettuale del piano attuativo, consistono nella definizione di diversi livelli d’intervento, in ordine alla specializzazione funzionale degli ambiti, al riassetto ambientale generale dell’area, alle opere di dotazione dei necessari sottoservizi, ai criteri di realizzazione delle opere a verde e di sistemazione e arredo degli spazi aperti.

L’idea centrale per attuare la valorizzazione e la riqualificazione dell’area è costituita dalla creazione di una nuova struttura adibita a camping che si rivolga ad un’utenza sensibile alle tematiche dell’ecosostenibilità. Si tratta di una nuova tendenza, che abbina una vacanza a contatto con la natura secondo uno spirito di adattamento rispettoso nei confronti dell’ambiente e della cultura circostante. E’ partita dalle terre calde dell’Africa e dell’Australia, ma si sta diffondendo a macchia d’olio in Europa persino in posti dal clima rigido come Svizzera e Norvegia. Anche in Italia c’è sempre più voglia di vacanze green, ma per ora i campeggi ecosostenibili si contano sulle dita di una mano. Si tratta di strutture concepite nell’ottica del minimo impatto ambientale, ecolodge sullo stile delle tende safari del deserto, yurte mongole, tepee indiani ma anche casette di legno sugli alberi o zingaro-roulotte retrò, cupole per la montagna e bolle trasparenti.

L’Italia è il Paese ideale per questo tipo di turismo attento ai valori dell’ambiente, dato l’immenso patrimonio naturalistico che offre. L’essenziale è che le strutture siano in luoghi facilmente raggiungibili, anche per i turisti provenienti dal Nord Europa che viaggiano in aereo o in treno. La maggior parte sono aperte da aprile a ottobre, ma chi si trova in prossimità di una città d’arte o di cultura, dove c’è movimento anche fuori stagione, resta aperto tutto l’anno. Di solito viene offerto solo il pernottamento e la colazione, ma gli alloggi sono dotati di una piccola cucina attrezzata.

In tale ottica, l’elemento portante del progetto è la scelta di puntare sull’abbinamento fra efficienza energetica e sostenibilità edilizia degli ambienti di nuova realizzazione per offrire agli ospiti della struttura un soggiorno a basso impatto ambientale. Perché il turismo ambientale è un fenomeno in forte crescita, e spesso il viaggiatore predilige strutture ricettive con marchi certificati di ecosostenibilità.

Chi sceglie oggi di andare in vacanza in campeggio lo fa spesso per riscoprire il rapporto con la natura e rispettare l’ambiente, secondo un’ottica di sostenibilità e conservazione della bellezza e dell’integrità degli ambienti naturali. Per raggiungere questi obiettivi il nuovo camping è progettato in maniera da rispettare i 10 punti contenuti nel decalogo stilato da Legambiente, per condensare la azioni richieste a quelle strutture che intendono conseguire il marchio “eco-label” che ne certifica la sostenibilità ambientale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: